Inshallah a boy

Il racconto segue Nawal, una donna con una figlia piccola che desidera un altro bambino, ma la morte improvvisa del marito sconvolge i suoi piani. Il suo fratello, pur dovendo sostenerla, è legato alle tradizioni, mentre il cognato, che aveva venduto un pick-up al marito, ora esige il pagamento delle rate rimanenti. La situazione si complica ulteriormente quando Nawal scopre di essere incinta, con la possibilità che il nascituro sia un maschio.

Il regista Amjad Al Rasheed si è ispirato a eventi reali e ha esplorato cosa potrebbe accadere se una donna si ribellasse alle aspettative imposte dalla società. Mouna Hawa, l’attrice protagonista, incarna perfettamente Nawal, una donna comune che si trova a fronteggiare una serie di rivelazioni sulle persone che la circondano, compreso il suo stesso marito. Il mondo maschile, anche coloro che sembrano dalla sua parte, tenta di condizionarla in vari modi, mettendola alla prova.

https://www.corriere.it/spettacoli/cinema-serie-tv/24_marzo_14/01-spettacoli-apretxtcorriere-web-sezioni-32c00994-e215-11ee-a0f8-c0add6c83b03.shtml

Prenotazione per il film

Inshallah a boy

ATTENZIONE
La prenotazione è valida fino a 30 minuti dall’inizio dello spettacolo. Oltre questo termine i posti saranno rimessi in vendita.