Il Signore delle Formiche

Alla fine degli anni 60 si celebrò a Roma un processo che fece scalpore. Il drammaturgo e poeta Aldo Braibanti fu condannato a nove anni di reclusione con l’accusa di plagio, cioè di aver sottomesso alla sua volontà, in senso fisico e psicologico, un suo studente e amico da poco maggiorenne. Alcuni anni dopo, il reato di plagio venne cancellato dal codice penale. Ma in realtà era servito per mettere sotto accusa i “diversi” di ogni genere, i fuorilegge della norma.

Prenotazione per il film

Il Signore delle Formiche

ATTENZIONE
La prenotazione è valida fino a 30 minuti dall’inizio dello spettacolo. Oltre questo termine i posti saranno rimessi in vendita.

Cineclub 2024/2025

Sono aperte le iscrizioni al Cineclub del Cinema Vittoria 2024/25 potete recarvi, con una fotografia formato tessera, nei giorni e negli orari di apertura del

LEGGI TUTTO