Per “Dialogando con la città”
Sabato alle ore 11,00 presso il Cinema Vittoria
Via Piscicelli 8/11 – Napoli

Presentazione del romanzo
“Terra del Vento”
di Pino De Maio

intervengono
Flavia Avallone
Mimì De Maio
Annamaria Palmieri

Introduce e modera Mario Rovinello
Sarà presente l’autore

Terra del vento è un viaggio che parte da Scampia, 167, Rione Don Guanella e tutti quei luoghi della periferia nord di Napoli, simbolo del degrado nazionale e del fallimento delle politiche di edilizia, e non solo, degli ultimi 50 anni. Un viaggio che passa per l’Istituto penale per minorenni di Nisida e per i luoghi più oscuri dell’animo umano, per conquistare il sogno americano, New York. L’Autore, dopo 20 anni di ininterrotta attività, al fianco dei minori della sua città, trascorsi ad ascoltare le loro storie e cerare di contrastare l’odio con la passione e la musica, ha deciso di raccontare la storia di Ciro . Un nome di fantasia ma che si fa portavoce delle centinaia di minorenni che hanno la sola colpa di nascere nel posto sbagliato e costretti ad affrontare una vita tutta in salita. Il bene e il male, l’amore e l’odio, lo Stato e l’antistato, i diavoli e gli angeli sono costretti a convivere e cercare il “giusto equilibrio” perché anche se i pensieri volano, i piedi di questi ragazzi restano incollati a terra. Le parole questa volta però diventano pretesto di rivoluzione interiore. Prima quelle delle persone perbene, degli esempi positivi, eroi e martiri, e poi quelle finalmente di Ciro, riescono a trascinare lo stesso protagonista verso il riscatto.

Pino De Maio è nato a Napoli nel 1957, è cresciuto nella periferia nord (Miano, Scampia), è un cantautore, interprete e studioso dell’antica tradizione musicale napoletana, e tra i più raffinati conoscitori dell’opera di Raffaele Viviani. Svolge da 20 anni un’intensa attività di recupero dei minori a rischio attraverso la musica nelle scuole della periferia e nelle carceri minorili come a Nisida. Ha all’attivo 18 lavori discografici ed è presente in decide di raccolte antologiche pubblicate in diversi paesi del mondo. Ha collaborato tra i vari con Napoli Centrale, Sergio Bruni e Salvatore Palomba. Hanno scritto e detto di lui Luciano Pavarotti, Marcello Mastroianni, Riccardo Muti, Tara Gandi e tanti illustri nomi della cultura. Ha tenuto concerti per le first lady del G7 a Napoli e per la Regina d’Inghilterra. Ha pubblicato il libro “Lo cunto della Ripubbrica napolitana dello 1799” (Guida Editore) ed è il protagonista del romanzo biografia “Lo scugnizzo fuori dal branco” scritto da Pietro Gargano (Guida Editore). Ha scritto e realizzato l’opera teatrale “Marialuna una vita tutta in salita” prodotta da Rai Trade e andata in onda più volte su Rai 5 per la quale ha ricevuto un riconoscimento del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano.

Sabato, 17 gennaio 2015 – ore 11.00
Cinema Vittoria Via Piscicelli 8/11 – Napoli

tel. 081.579 5796