Dialogando con la città

Domenica 15 marzo ore 11,00

Il coraggio delle scelte… di vita

Presentazione del libro Dicette ’o pappece. Voci dal commercio equo a Napoli e proiezione del documentario DiversaMente. Un’esistenza da Outsider

Saranno presenti gli Autore e il regista

 

Dicette ’o pappece. Voci dal commercio equo a Napoli

A cura della Cooperativa ’E Pappeci, edito da Marotta E Cafiero

Il libro racconta la storia della prima esperienza in Campania del commercio equo e solidale attraverso le testimonianze dirette di chi questa storia l’ha vissuta in prima persona. È un libro di storie scritto da persone che per oltre vent’anni hanno dedicato un pezzetto più o meno grande della loro vita al commercio equo, ricevendone in cambio un mondo di conoscenza, grandi entusiasmi, grandi passioni e ovviamente qualche delusione. Non è, quindi, una storia cronologicamente ordinata, ma l’insieme dei materiali raccolti e delle testimonianze, presentate nella loro freschezza, di amici, Pappeci di ora e di tempi lontani. Questi “materiali” sono offerti ai Pappeci antichi e attuali, a quelli che se ne sono andati, alle altre Botteghe, a chi vorrà sapere del ComES a Napoli, a chi presta attenzione ai tanti picchi di cittadinanza e coscienza civile… Per offrire qualche spunto di riflessione, per riflettere su cosa si è appreso, ricevuto e dato. Una produzione La Società Orizzontale

DiversaMente. Un’esistenza da Outsider

Diretto da Lorenzo Marinelli. Con il contributo di Peppe Lanzetta. Soggetto di Massimiliano Marcucci e Marco Gentile. Con la partecipazione straordinaria di Franco Battiato. Co-produzione NFI & SOUNDCIAK. Musiche di Stefano Stabile & Max Rocco. Fotografia Enzo Pascolo. Montaggio Paolo Barone

DiversaMente è un documentario che racconta il coraggio di scegliere nella vita, nato dalla volontà dei due autori Massimiliano Marcucci e Marco Gentile con il supporto artistico di Peppe Lanzetta.
Cristiano, Martha, Antonio: protagonisti di una coraggiosa storia di cambiamento in nome dell’amore, della passione, della libertà. Cristiano è uno scalatore Veneto. Ha trascorso metà della sua vita a Venezia, per poi decidere di abbandonare tutto – casa, lavoro, amici, parenti – in virtù del suo più grande desiderio: inseguire la natura. Negli ultimi quindici anni, Cristiano ha tirato su, un mattone dietro l’altro, un piccolo paradiso a strapiombo sul mare di Positano, “La Selva”, dove vive e lavora con la sua compagna, Martha, e dei suoi due figli. Tra lui e il primo centro abitato, un lungo e impervio percorso di trekking, che rappresenta una invisibile linea di confine tra due mondi: il suo, e quello che ha preferito lasciarsi alle spalle. Martha è una ballerina e con l’aiuto del suo compagno ha deciso di vivere di danza e natura creando un rifugio eco-sostenibile.
Antonio è un moderno guerriero della Fede. Abbiamo seguito Antonio in punta di piedi per alcuni giorni. Abbiamo assistito alla sue lezioni di catechismo in una Chiesa di Napoli. Abbiamo scoperto il suo rifugio a Pratella, in provincia di Caserta: La mano sulla roccia, dove mensilmente celebra la Santa Messa coi suoi amici e subito dopo pranza e discute con loro, in un’atmosfera surreale e gioiosa, fraterna, magica. Antonio ha raccontato alle nostre telecamere i motivi che lo hanno spinto a costruire la sua Chiesa, immersa in una valle silenziosa e piena di storia. Si unisce alle voci dei protagonisti il saggio commento del cantautore italiano Franco Battiato.

Trailer http://bit.ly/1MiKgNR

Scarica la scheda dell’incontro: Il coraggio delle scelte… di vita